Non una di meno

Oggi è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e dobbiamo fare due cose: finanziare la rete dei centri antiviolenza perché dobbiamo essere capaci di dare risposte pratiche, efficienti ed immediate alle donne vittime di violenza e parlare di cultura.

Per la prima cosa ci vediamo domani a Roma, in piazza della Repubblica, dalle ore 14 (NON UNA DI MENO), per la seconda c’è un bel video che coglie bene il punto della questione: la cultura e le parole.

Perché i femminicidi di cui parliamo sono pochi (sono solo quelli che finiscono sui giornali, ma in realtà ogni tre giorni una donna viene uccisa perché donna) e sono solo la punta dell’iceberg.

Perché in Italia una donna su tre subisce una forma di violenza fisica o sessuale nell’arco della propria vita.

Perché non esiste donna che non si sia sentita dire una delle frasi del video.

Per questo ognuno deve fare la propria parte, per questo noi uomini dobbiamo fare la nostra parte, perché la violenza sulle donna è anche e soprattutto una questione maschile.

Ci vediamo in piazza! #NonUnaDiMeno